"Ou ne voit bien qu'avec le coeur...
L'essentiel est invisible pour les yeuse"

(Antoine De Saint Exupery)

martedì 15 marzo 2011

Fioretti quaresimali...

Voi fate il fioretto in Quaresima?? Io lo faccio fin da quando ero piccina, fin da quando sentii parlare per la prima volta  del digiuno dalle carni, inteso non come digiuno dalla ciccia, quella che si mangia, ma digiuno da qualcosa a cui teniamo, un piccolo sacrificio, ecco... io il mio piccolo sacrificio lo faccio ogni anno... chiaramente non è sempre lo stesso... dipende da anno ad anno... dipende da quello che sento in quel momento... e di solito è un sacrificio doppio... rinuncio a qualcosa e cerco di contenere qualche piccolo difetto del mio carattere... la rinuncia è quasi sempre volta ai dolci, di cui sono golosissima... 
Il lato più difficile, però, è sicuramente  quello del carattere.. modificare i propri difetti, cercare di contenerli, non è affatto facile... a volte non ci accorgiamo neanche di averli, i difetti, almeno non subito, non senza rifletterci su... io, ad esempio, ero permalosissima... ho usato il passato, ma in fondo lo sono ancora! Niente a che vedere con qualche anno fa, però!

Così qualche anno fa il mio fioretto è stato proprio questo: cercare di offendermi di meno, almeno non per le cose futili... credete che sia facile?? Io non pensavo di offendermi.. se qualcuno mi faceva un'osservazione, non pensavo mica "ok, adesso mi offendo".. appendevo il muso e basta.

Credo che riconoscere un proprio difetto sia la prima e indispensabile fase per riuscire a contenerlo... e oggi posso dire di esserci riuscita.. ora, la maggior parte delle volte, mi rendo conto quando sto per offendermi per una stupidaggine, e allora mi sforzo di farmi uscire un sorriso... qualche volta non faccio in tempo, e mi offendo lo stesso!

Quest'anno il mio fioretto è molto importante, e spero di riuscire a portarlo a termine!!
Intanto mi tocca preparare una torta per il compleanno della Pulcetta... senza poter leccare la crema avanzata nella pentola... se non è sacrificio questo!!

3 commenti:

Federica ha detto...

io raramente riesco a portarlo a termine, quest'anno ne ho scelto uno abbastanza fattibile però: niente dolci fino alla Colomba di Pasqua!

mi son proposta di non essere suscettibile, ma è più forte di me... me ne ricordo sempre troppo tardi :(

zicin ha detto...

Cara Princesse,
anche io i fioretti li faccio, ma di solito a maggio. La quaresima è un periodo particolare in cui ci si rimette in discussione in toto cercando di migliorarsi .
Bello il tuo post e... bello il tuo proposito.
Superare la permalosità è una grande conquista... essere assertivi...significa dialogare in serenità e arrotondare gli spigoli... cercare un vero contatto con "l'altro" e capirsi superando i vari ostacoli.
Molto bello il tuo proposito.
Un bacio ed un sorriso

rossella ha detto...

fioretto? è da tantissimo che non ci pensavo... ora rifletto e poi ti dico.

un baciotto