"Ou ne voit bien qu'avec le coeur...
L'essentiel est invisible pour les yeuse"

(Antoine De Saint Exupery)

lunedì 24 agosto 2009

Verba volant... Scripta manent


Ebbene si... per non farmi mancare proprio nulla qualche tempo fa ho cominciato a scrivere un libro... é iniziato tutto per caso... erano circa le 2 di notte e stavo a casa a L'Aquila intenta a terminare alcuni regali di Natale nella mia cameretta... i miei pensieri vagavano solitari in mille direzioni diverse... ad un certo punto nella mia testolina si è creata un'immagine... si si.. proprio un'immagine... è come se tutti i miei pensieri fossero stati improvvisamente attratti da qualcosa e siano corsi a riunirsi tutti nello stesso posto creando un grande unico pensiero... preciso, nitido... talmente realistico che mi sembrava addirittura di farne parte... così ho preso un foglio di quaderno e ho cominciato a scrivere descrivendo la situazione che tanto prepotentemente aveva attratto la mia attenzione...

Non so dirvi da cosa sia scaturito questo mio bisogno di scrivere, di mettere nero su bianco un pensiero, una sensazione... quello che so è che da quel foglio di quaderno è iniziato il mio romanzo... non è un'attività alla quale mi dedico con costanza.. è più che altro un work in progress... è come una piccola piantina che sta li, ferma, immobile e silenziosa e attende la pioggerella che le permettererà di allungare un pochettino le sue radici, di mettere qualche piccola fogliolina.. di aggiungere ai suoi rami un piccolo germoglio che un giorno diventerà un colorato fiorellino... solo che non può da sola essere artefice della propria crescita... deve avere la pazienza di attendere il momento giusto..
e così è anche per il mio romanzo.. sta li, in un cassetto e aspetta... e ogni tanto, senza un ordine, senza una logica, arriva il suo momento... quello giusto per crescere e aggiungere qualche nuova pagina, o anche solo qualche nuova riga...

Sono pensieri sparsi che non hanno ancora una spina dorsale che li tenga insieme... ancora estremamente incompleti, ancora estremamente confusi...
anzi... forse a pensarci bene c'è un qualcosa che li lega tutti... è SHARA la protagonista dei miei pensieri...

Shara, scritto con l'H tra la S e la A...

Forse un giorno lontano vi capiterà di entrare in libreria... girovagare tra gli scaffali ricolmi di libri e notare una copertina che attirerà la vostra attenzione... allora prenderete il libro tra le mani e lo osserverete con curiosità, sfogliando velocemente le pagine quasi ad assaggiarne lo spessore, i caratteri.... e senza volerlo vi ritroverete a leggere sul retro qualche riga e noterete un nome... SHARA... allora sorriderete e vi verrà in mente quel giorno lontano in cui girovagando su internet vi era capitato di leggere le riflessioni folli di una perenne sognatrice...

5 commenti:

Erica ha detto...

Io nella mia vita ho iniziato a scrivere "romanzi" almeno 1000 volte! Poi chiaramente non li ho mai finiti.. scrivevo qualche pagina, poi dopo un pò li trovavo terribilmente ridicoli e finivano nel cestino. Ora ho un pò abbandonato quest'idea e devo dire che mi dispiace perchè scrivere mi ha sempre fatto stare molto bene. Il problema è che non ho l'idea giusta, l'ispirazione. Bhè, spero che il tuo non finisca come sono finiti tutti i miei! Vorrei proprio, come dici tu, ritrovarmi in libreria e comprarmi il tuo libro!

Princesse ha detto...

il fatto è che epr me non è un impegno.. è una cosa che viene da se... non mi scervello nel cercare l'idea giusta per ciontinuare... mi limito ad aspettare che arrivi e basta!

LaMimo ha detto...

scrivere è davvero qualcosa di bello, non è un obbligo, è un piacere =)
anche io avevo iniziato alcuni "libri", ma poi il tempo era sempre poco e non sono mai riuscita a terminarli.. xo il sogno nel cassetto di scrivere un libro completo, rimane!!
ti auguro, principessa, di poter realizzare il tuo libro e un giorno, spero, di potermi immergere nel mondo di Shara :D

mina ha detto...

ma come?!!..io la tua amicona non sapevo del tuo libro nel cssetto!!...come è possibile?!...esigo una spiegazione!!...ah ah ah cmq spero proprio di entrare in una libreria e mentre girovago tra i vari scaffali, trovare il tuo libro e tu che sarai vicino a me mi fari una bella dedica con tanto di autografo!!

Princesse ha detto...

LaMimo grazie per l'augurio e non lasciaree troppo il tuo sogno nel cassetto...
Minaaaa... non lo sapeva nessuno, a parte Flo che mi ha visto mentre scribbacchiavo e ho dovuto per forza confessare... boh, mi sembrava una cosa stupida, poi ho capito che in realtà non lo è per nulla...