"Ou ne voit bien qu'avec le coeur...
L'essentiel est invisible pour les yeuse"

(Antoine De Saint Exupery)

venerdì 1 gennaio 2010

ANTONELLO LIVE IN ROME...


Non voglio parlare del fatto che la notte di Capodanno è venuto giù l'inferno dal cielo di Roma.... Non voglio parlare del fatto che sono uscita di casa che era nuvoloso, sì... ma di acqua neanche l'ombra, e che arrivata in centro a Roma si è scatenato il putiferio... Non voglio parlare del fatto che nel giro di mezz'ora ero già completamente zuppa, nonostante l'ombrello... o del fatto che avevo stirato i capelli poco prima di uscire e che nel termine di un'ora i miei boccoli erano tornati prepotentemente a bivaccare sulla mia testolina... non voglio neanche parlare del fatto che mentre diluviava ogni dieci minuti eravamo costretti a strizzare i polsini del giubbino... e nemmeno del fatto che il giubbino mi gocciava sui pantaloni e mi ha allagato anche quelli.. e conseguentemente non voglio parlare del fatto che sono rientrata a casa alle 4.30 e avevo lasciato l'impronta sul sedile della macchina tanto ero zuppa... o del fatto che i jeans erano scoloriti sulle mie gambe tanto che sembravano quelle di puffetta... e infine non voglio parlare del fatto che ho dovuto stendere ad asciugare persino i soldi che avevo nel portafogli nella tasca interna della borsa...

... ma voglio parlare del fatto che ho passato uno dei Capodanno (ho moooolti dubbi su questo plurale... prendetelo per buono!!) più divertenti della mia vita... perchè quando comincia ad andare tutto storto... se si prende la situazione con fiolosofia... allora sì che arrivano le risate...

... alle prime avvisaglie di pioggia insistente abbiamo chiesto asilo in casa di amici di famiglia... per cui dopo un cenone improvvisato (nel senso che non era prevista la nostra presenza!!!) ci siamo armate di forza e coraggio e abbiamo preso la metro direzione Colosseo... la tregua della pioggia è durata poco... giusto il tempo di farci raggiungere la meta... e che meta!! eravamo praticamente sotto al palco... e mentre la folla... incitata dall'improvvisa, quanto temporanea, scomparsa dei nuvoloni.. si accalcava alle nostre spalle... gli Zero Assoluto hanno aperto il tradizionale concerto di Capodanno... non lo avessero mai fatto.... dal cielo è cominciata a venir giù acqua a gogò... in poco tempo via dei fori imperiali era diventata un enorme ombrellopoli...




... eravamo talmente tanti che gli ombrelli hanno cominciato ad assumere le posizioni più impensabili... il mio addirittura si teneva su da solo!!

E come da copione l'acqua che scendeva dagli ombrelli ha cominciato a scolare direttamente sulla folla... e tra una cantata e una strizzata al polsino... tra ragazze che urlavano e sbracciavano sotto gli ombrelli e una risata generale sono arrivate le 23... e gli Zero Assoluto hanno lasciato il palco al grande Antonello...



Il tempo di intonare qualche nota e il cielo di Roma... della sua Roma... è tornato sereno.... via gli ombrelli e vai con l'euforia.. che a Capodanno non può proprio mancare...

Concerto a dir poco grandioso.. (sarà che adoro venditti???)... si comincia alla grande...

se fai un sogno puoi chiamarlo Rooomaaaa.... quando ti immagini la tua città... certo che i nemici non le mancheranno mai... è fragile anche lei, ma è calda la sua mano... e quando ti accarezza ti fa suo, ti fa Romanoooooo....
piccola, grande, amara e dolce Rooomaaaa... c'e' tutto il mondo chiuso dentro te
tutto quell'amore quella forza che tu hai, insegnamela dai, quel che saro' sarai
sorridi Roma non ti lasceremo mai ...


... e poi Dalla pelle al cuore, Giulio Cesare, Sara, In questo mondo di ladri, Roma Capoccia...

Quanto sei bella Roma quand'è sera
Quando la luna se specchia dentro ar fontanone
e le coppiette... se ne vanno via
quanto sei bella Roma... quanno pioveeeeeee!!!!

... Notte prima degli esami, Indimenticabile, Nata sotto il segno dei pesci...


Forse l'unica cosa che mi ha leggermente delusa è stato il momento clou della serata... ovvero la Mezzanotte... a pochi secondi dal 2010 un braccio meccanico ha innalzato un maxi schermo al di sopra del palco ed è partita la scritta luminosa del Count Down... intanto sul palco era arrivata la Chiabotto (presentatrice della serata???? sarà stata si e no 10 minuti...), accompagnata dagli Zero Assoluto e dal Sindaco Alemanno... tutti naturalmente muniti di bottiglia da stappare... allo scoccare della mezzamnotte dopo il Count Down collettivo degli ultimi dieci secondi è scoppiato il panico... tra tappi che volavano... baci e auguri a destra e a sinistra... spruzzi e zampilli di spumante in ogni dove... e naturalmente i fuochi d'artificio... voi vi chiderete, allora cosa è mancato???? ma comeeeeee... che Capodanno è senza il quarto d'ora di follia.... i trenini... peppe pepepepe peppe pepepepe... che, per inciso, gli anni scorsi non sono mai mancati...


Comunque Antonello ha ripreso subito il microfono sulle note di La mia religione... e poi, finalmente...

Stella che cammini, nello spazio senza fine
fermati un istante solo un attimo e ascolta i nostri cuori...
Proteggi i nostri sogni veri... dalla vita quotidiana..

... Peppino, Amici mai, Che fantastica storia è la vita, Alta marea, Benvenuti in Paradiso, Ricordati di me...
... e il gran finale... tutti sul palco... un pianoforte rosso... Antonello chiede di spegnere le luci e accendere accendini e cellulari.. e tutti a cantare...

GRAAAAAAZIE ROMAAAAAAA
CHE CI FAI PIANGERE E ABBRACCIARCI ANCORA
GRAZIE ROMAAAAA...

Mammaaaaaa... stavo quasi per mettermi a piangere!!
Alla fine tra il clamore generale è tornato sul palco e ha fatto ancora due canzoni, prima di salutarci tutti, stavolta veramente.. e lasciare il posto ai dj per l'inizio della Disco Night ai Fori Imperiali...

Nonostante tutto ... un Capodanno davvero memorabile...


AUGURI A TUTTIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!



5 commenti:

Erica ha detto...

Dev'essere stato bellissimo! Poi è vero, quando le cose partono così non si può che non prenderla in ridere! Ti auguro un bellissimo 2010 cara! Un bacio!

Princesse ha detto...

Grazieeee... anche a te... ma se torni a leggere vedrai che non era finita li... mi sono accorta poco fa che appariva solo la prima parte del post.. ora credo di aver risolto!!!

8812 ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Auryn ha detto...

capodanno bagnato, 2010 fortunato! :-)

Princesse ha detto...

speriamo Auryn.... che sia meglio del 2009 non è che ci voglia poi molto... :-))