"Ou ne voit bien qu'avec le coeur...
L'essentiel est invisible pour les yeuse"

(Antoine De Saint Exupery)

sabato 13 novembre 2010

Cineaggiorniamoci!!

Settimana di fuoco... sempre di corsa... tempo per connettersi e scrivere praticamente nullo!! Ma ne sono uscita, ed eccomi qua... :)
Comincio con l'aggiornarvi sulle mie "ultime visioni" al cinema... da cinefila quale sono, non posso mancare al mio appuntamento con il grande schermo.. neanche in periodi frenetici come questo... che poi, diciamolo, è proprio in questi periodi che si ha più bisogno di ritagliarsi un angolino in cui rilassarsi coltivando le proprie passioni!!
Io al cinema mi rilasso come non mai... non al punto di addormentarmi sulla poltrona, chiaramente!!
In questo periodo sto prediligendo particolarmente le commedie... non che normalmente le disdegni, mi piace ridere, io rido sempre già per carattere! Però in questo periodo voglio ridere di più... Voglio tuffarmi anche solo per un'ora in un mondo fatto solo di cose belle, simpatiche e divertenti, e staccare la spina dalle preoccupazioni quotidiane, dalle catastrofi e dalle brutte storie di cui il mondo reale è pieno... ahimè..

Cominciamo con la rassegna... inizio dal film visto ieri sera... Ti presento un amico...


... niente di entusiasmante... a parte la gradevole vista di Raoul Bova... che nonostante i capelli brizzolati, ha sempre un suo perchè... anzi, anche più di uno... :D
Raoul è l'"amico" presentato, in circostanze diverse, a quattro donne fatali che gli sconvolgeranno l'esistenza, già provata dalla crisi economica, che pur vedendolo promosso a capo del marketing, gli imporrà di effettuare pesanti tagli al personale... Un film che scorre leggero su un filo conduttore talmente sottile da risultare quasi invisibile. Una commedia degli equivoci in cui l'unico uomo si ritrova, suo malgrado, ad essere "usato" e manovrato come un burattino da queste donne manager... mogli... amanti... eterne fidanzate... che lo trascinano in un vortice di situazioni ai limiti dell'impossibile, che fanno però scattare qualche gradevole risata.. della serie.. ma capitano tutte a lui?
Niente di eccezionale, ma comunque simpatico... 

Decisamente di altro livello Maschi contro femmine...  




 ... una commedia brillante in cui si intersecano 4 storie diverse... storie di maschi e di femmine che si amano, si vogliono, si cercano... e poi si tradiscono, si umiliano, si odiano... uomini e donne che si perdono, per poi ritrovarsi... due categorie perennemente in lotta, ma totalmente incapaci di vivere gli uni in assenza degli altri.... 
Tutto ruota intorno alla classica guerra dei sessi, rivisitata in chiave comica... per mostrarci i maschi, come li vedono le donne... e le femmine, come le vedono gli uomini... 
Io l'ho mooolto gradito e lo consiglio a chi ha voglia di passare una serata divertente e farsi quattro sane e grasse risate... 


Il cast, decisamente ben strutturato, parla già da sè... ma al primo posto della mia personalissima top ten non posso che mettere la coppia Preziosi - Cortellesi... 
Adoro Paola Cortellesi... ha una mimica facciale meravigliosa, in grado di far ridere anche solo muovendo un sopracciglio... 




Notevole anche il cast d'accompagnamento, come potrebbe essere definito! Personaggi secondari in questo film, che troveranno il loro spazio nella seconda parte, Femmine contro maschi, nelle sale a febbraio 2011!!


Infine un film in cui si ride poco, ma che merita decisamente di essere visto...


Stanno tutti bene... un film toccante e a tratti commovente, remake holliwoodiano di un film italiano del 1989, interpretato dal grande Mastroianni.
Una storia di famiglia, di una famiglia come tante, inperfetta e fragile, ma legata da un amore profondo anche se non sempre manifestato.


Meravigliosa anche la colonna sonora, e in particolare una canzone di cui, momentaneamente, ignoro il titolo!



Non ho ancora avuto modo di vedere il film del momento, The social network... ma conto di farlo quanto prima...  :)

9 commenti:

minerva ha detto...

E va beh... Cinefila come te non sono mai stata, ma prenderò appunti.
Visto che ti piace il buon cinema... Hai visto la vie en rose?
Non è forse il film più ridicolo che conosca... Però è dannatamente toccante.
Baci

Federica ha detto...

mi ispira molto stanno tutti bene, invece dal trailer non molto maschi contro femmine... anche se per nicolas vaporidis potrei farci un pensierino!!

mammalellella ha detto...

mi sa che mi toccherà prendere appunti!

quando ero single ero una cinefila di prima classe...ora mi accontento dell'ultimo film di Barbie. ma va bene così

'notte

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
MoonaFlowers ha detto...

Che voglia che avrei di andare al cinema anche perché questo è il periodo ideale! Però..mi sa che passerò per un bel po' :P

Princesse ha detto...

@ Minerva... Certamente, l'ho visto! Molto toccante, hai ragione!

@ Federica... io te li consiglio entrambi, Maschi contro femmine è molto divertente, e solo velatamente volgare in un paio di scene... comunque al primo posto nella top ten delle risate resta benvenuti al Sud, per quanto mi riguarda!

@ Mammalellella... e io che ci sono a fare sennò...:D
Se hai trasmesso questa passione anche ai tuoi figli sarà bello condividerla anche quando saranno cresciuti... io vado spesso al cinema con la mia mamma!

@ Moona... tranquilla, avrai tempo per rifarti... intanto il film più bello te lo stai godendo 24 ore al giorno, e una prima del genere non ti capiterà più! Un baciotto al piccolino!

Chiara ha detto...

Quanti film che hai visto!!
Io sono arretratissima, non vado al cinema da troppo tempo ormai... :-(

Princesse ha detto...

:D
Io vado tutti i mercoledì sera, ormai è un appuntamento tradizionale... poi in periodi in cui escono molti film vado anche più di una volta a settimana... in genere quello che non riesco a vedere al cinema lo vedo in DVD appena uscito!

zicin ha detto...

Hai ragione da vendere, Princesse...ogni tanto è salutare staccare la spina e godersi quattro sane risate...rigenerano e fanno ritornare entusiasmo e buon umore.
Buona giornata