"Ou ne voit bien qu'avec le coeur...
L'essentiel est invisible pour les yeuse"

(Antoine De Saint Exupery)

martedì 10 maggio 2011

E aspetto...

Non ci credo. Che i terremoti si possano prevedere. Che domani ce ne sarà uno distruttivo a Roma. Che il 21 dicembre 2012 finirà il mondo. Non ci credo.
Ma il mio inconscio evidentemente ha un punto di vista diverso dal mio. 
Non dormo, da tre giorni. 
Appena provo a chiudere gli occhi sento il boato, quello che ho sentito il 6 aprile 2009 alle 3,32. Sento il letto muoversi. Improvvisamente mi trovo il cuore in gola che palpita forte forte.
Mi ritrovo a pensare che forse stasera dovrei andare a letto vestita. O forse non dovrei proprio andarci. 
Oggi mentre mamma preparava il pranzo le è caduto un coperchio. Io ero al piano di sopra, nel termine di una frazione di secondo mi sono catapultata di sotto. Mentre scendevo le scale non riuscivo neanche a pensare, figuriamoci a ragionare.
Continuo a leggere articoli che smentiscono le previsioni del terremoto di Roma, e mentre leggo continuo a immaginare Roma, la mia Roma, distrutta. E piango. E penso a tutte le persone che potrebbero non esserci più. E ripenso a Giusy. 
E non dormo. E piango. E ho pochissima fame. E aspetto di vedere quel che succederà.

E penso che mia nonna ha ragione, quando dice (tradotto in italiano) "chi è stato morso dalla vipera, ha paura anche delle lucertole".

15 commenti:

kriegio ha detto...

No, cucciola, no!!! Non continuare a pensare, ti fai del male.
Mi spiace così tanto sentire la tua sofferenza. Ti abbraccio forte forte.

Artemisia1984 ha detto...

Lo so che sono solo parole.....ma cerca di stare tranquilla e di distrarti.. Le parole di tua nonna sono verissime..

bussola ha detto...

un abbraccio forte forte.... spero proprio di no.... niente terremoto a roma.....
mi piace il detto di tua nonna.....non l'avevo mai sentito

zicin ha detto...

Carissima Princesse, sei stressata e scossa da tutto quello che ti è capitato... è normale e fisiologico aver paura... una paura istintiva e viscerale che solo il tempo e l'amore dei tuoi cari può far svanire.
Ti capisco!!!
Anche io ho vissuto il terremoto e so cosa si prova...
Vorrei dirti tante cose... ti dico solo che questa voce che circola è una cretinata e poi statisticamente e molto molto poco probabile che tu viva due volte la stessa esperienza...indi per cui...sii serena...goditi la vita e cerca di non pensare al passato, ma progetta il tuo bellissimo futuro.
Un abbraccio forte.
Un bacio ed un sorriso

Kylie ha detto...

Io spero che questi avvenimenti non si avverino. In primo luogo non ci credo e come tutte le profezie, vanno interpretate.
Un abbraccio forte

Federica ha detto...

mio papà dice -sempre tradotto- che chi si è bruciato con l'acqua calda ha paura pure di quella fredda.

ieri ti ho pensato sentendo la notizia alla radio... ti abbraccio!!

MeryBimbaDark ha detto...

Ciao princesse ho qualcosa per te nel mio blog vieni a ritirarlo ti auguro una buona giornata a presto !!!

http://ilmondodimerybimbadark.blogspot.com/

Eva Q ha detto...

Non so che dirti per tranquillizzarti anche perchè solo tu puoi sapere come hai vissuto quei momenti comnunque non dovresti preoccuparti per la profezia...solo chiacchere
Un abbraccio

Demetra ha detto...

Non avere paura della profezia , anche nel 2000 dissero che il mondo sarebbe finito e siamo ancora qua a distruggerlo e a discuterne

Princesse ha detto...

Vi ringrazio per gli incoraggiamenti.. :)
Giusto per chiarire, io davvero non ci credo... è solo che arrivato il 9 maggio mi è venuta un ansia pazzesca, e più stavo in ansia, più non ci credevo, e più mi veniva da ridere per l'assurdità della situazione!!

Lunga ha detto...

sei più tranquilla adesso? spero proprio di sì. vorrei scrivere qualcosa di più "adeguato" ma credo che di fronte ad esperienze del genere non mi sento troppo piccola per commentare.

TuristadiMestiere ha detto...

anche se il giorno della profezia è ormai passato credo che quella sensazione non sia scomparasa. Ti abbraccio forte, sperando che il tempo guarisca le ferite, lasciando cicatrici invisibili.

Mirta - Luce nel cuore ha detto...

Ciao! Trovo per caso il tuo fantastico blog. Spero che la tua paura sia passata. Sai io nel mio ultimo post ho sceltro frasi del Piccolo principe se vuoi passare http://lucenelcuore.blogspot.com/ Un salutone

Chiara ha detto...

Stanotte qui da me c'è stata una scossa un po' forte... Ho avuto una paura terribile. Mi sono vestita subito e praticamente non ho chiuso occhio.

Già solo sentire parlare del terremoto del 6 aprile mi ha provocato questo terrore, immagino te che l'hai vissuto...

Princess ha detto...

Ho letto di queste scosse... pensa che noi con le scosse di quell'intensità ci convivevamo da mesi... :(
Credoc he siano cosa che non si riesca a capire fino in fondo, almeno fin quando non le vivi di persona.