"Ou ne voit bien qu'avec le coeur...
L'essentiel est invisible pour les yeuse"

(Antoine De Saint Exupery)

lunedì 6 luglio 2009

E son già tre mesi...

6 luglio 2009... tre mesi esatti dalla terribile notte che ha distrutto la città dell'Aquila...
Questa notte c'è stata una fiaccolata per le vie della città che è terminata alle 3.32 a Piazza Duomo...
Oggi non me la sento di scrivere, sono passati tre mesi e il dolore è ancora tanto, così come la nostalgia per quella che era la mia vita prima del 6 aprile, e che probabilmente non tornerà mai uguale...
Oggi voglio solo ricordare tutte quelle persone che quella notte hanno perso molto più di una casa, delle proprie cose, dei propri sogni...
Il mio pensiero va alle vittime del terremoto del 6 aprile, alle loro famiglie e ai loro amici, che Dio dia la forza a tutti di andare avanti...
Il mio pensiero va a tutte le vittime, ma in modo particolare a tutti quei ragazzi che come me vivevano la città da studenti, a tutti quei ragazzi che avevano affidato alla città dell'Aquila i propri sogni per il futuro... il mio pensiero va ai 55 studenti universitari che non ci sono più..
Ed in particolar modo il mio pensiero va ai miei amici, Giusy e Nicola... e a Genny, la sorellina di Giusy, che non ho avuto il piacere di conoscere se non di sfuggita, un paio di volte...

Ricordo di Giusy e Genny Antonini

Alessandro Antonini ricorda le sorelline Giusy e Genny

Ricordo di Nicola Bianchi

Un pensiero anche alle vittime di Viareggio, ancora in attesa dei funerali...

3 commenti:

the muffin woman pat ha detto...

non posso dire nient'altro che vi sono vicina.
purtroppo solo con il pensiero.
un abbraccio

Princesse ha detto...

Grazie... :-)

frufrupina ha detto...

Mi unisco anch'io alla vostra fiaccolata di solidarietà...un forte abbraccio.