"Ou ne voit bien qu'avec le coeur...
L'essentiel est invisible pour les yeuse"

(Antoine De Saint Exupery)

mercoledì 29 luglio 2009

Premio Nobel... senza parole

Eccomi qua.. finalmente di ritorno... Volevo riaprire il blog parlandovi del mio pellegrinaggio e postando qualche fotina... appena ho aperto il pc, però, sono stata rapita da una notizia a dir poco sconvolgente, per cui rimando i miei racconti a qualche post più in là...

Da qualche settimana è online un sito la cui intestazione riporta le seguenti parole:

Sito ufficiale per la candidatura di Silvio Berlusconi al Premio Nobel per la Pace 2010

Dopo i primi dieci minuti di totale trans in cui continuavo incredula a leggere una dietro l'altra le paroline dell'intestazione... mi sono decisa a leggere il resto...
Sembra che dal 1907 a oggi il Premio Nobel per la Pace non sia mai stato attribuito ad un italiano quindi, giunto il momento di sfatare questo tabù, chi proporre alla candidatura se non il nostro onnipresente Premier Silvio Berlusconi?
Ora, voi vi starete chiedendo... ma premio Nobel per cosa???

... "per il suo indiscusso impegno umanitario in campo nazionale ed internazionale" ...
La suddetta candidatura, come ben specificato sul sito, non nasce per volontà del Premier, ma semplicemente per volontà della società civile, dalla quale, a questo punto, intendo immediatamente dissociarmi...

Il sito oscilla, a mio avviso, tra l'assurdo e il ridicolo... (consiglio a tutti una sbirciatina.. è esilarante, sono morta dal ridere!!)...
si passa dalla biografia del Premier, alla storia del Premio Nobel... passando attraverso la vendita di gadget e inviti di adesione ai Parlamentari ed ai cittadini, con istruzioni dettagliate su come aprire un nuovo comitato locale che possa sostenere la causa...

La parte più interessante riguarda sicuramente le motivazioni a sostegno della candidatura...
sembra che il Berlusca Nazionale abbia nientepopodimenoche evitato il terzo conflitto mondiale l'anno scorso... nonchè fatto in modo di arrivare ad una pace solida e duratura tra Palestinesi e Israeliani... che immagino sia una cosa veramente recente visto e considerato che fino alla settimana scorsa si andavano scannando a vicenda da quelle parti..

Testimonial d'eccezione (testuali parole) della causa è LORIANA LANA... chi di voi non ricorda "Chico e coca" o "arriva arriva la befana"... beh... io no di certo, comunque sono andata a dare un'occhiatina su Wikipedia e sembra che la signora Lana sia l'artefice di alcuni successi musicali, tra cui quelli sopra citati... (e non ridete eh.. qua la situazione è seria...)...
Inoltre la Lana è anche la compositrice ed esecutrice dell'Inno ufficiale di tutta la questione intitolato "La pace può"... che verrà trasmesso in anterpima nazionale il giorno 29 settembre (giorno del comply del caro Premier) alle ore 20.30...
Tanto per non farci mancare nulla sul sito troverete anche il Count Down che scandisce il tempo che ci separa dall'ora X...
E le assurdità non finiscono qui... nel sito si invitano tutti i possessori di una sala cinematografica ad aderire alla trasmissione dell'inno prima dell'inizio degli spettacoli serali (io eviterò di andare al cinema quella sera onde evitare di dover uscire nauseata prima ancora dell'inizio dello spettacolo...)
In attesa dell'uscita del brano del secolo il sottofondo musicale del sito è rappresentato dal nostro amato Inno d'Italia...

Naturalmente, le candidature costano.. quindi per chi volesse contribuire alle spese trovate i codici bancari duirettamente sul sito ufficiale... ahahah!!
Ridiamoci sopra, per non piangere... al di là di qualunque schieramento politico, al di là di qualunque ideale, a mio avviso prima che il nostro Premier arrivi a meritare un Nobel per la pace... come si dice nella capitale... ai voja a magnà pagnotte... =°)

Meditate gente... meditate...

5 commenti:

the muffin woman pat ha detto...

dacci il liiiiink

mafammiilpiacere ha detto...

Forse su Wikipedia non hai letto bene, o non hai visitato il sito Ufficiale di Loriana Lana, Premio Elsa Morante per il Teatro, nonché autrice per i Premi Oscar Ennio Morricone e Luis Bacalov, compositrice per Mariangela Melato, Amii Stewart, Iva Zanicchi (festival di Sanremo), e membro di Fonopoli di Renato Zero, settore Testi Musicali.

Buon per te che ti sia divertita a leggere la notizia del Nobel a Berlusconi, il riso fa buon sangue.

Princesse ha detto...

Allora il mio sangue è buonissimo... io rido sempre...
Non era assolutamente mia intenzione sminuire la Sig. Lana... ho solo specificato il fatto di non avere idea di chi fosse...
Ammetto che avendo letto il suo nome in quel contesto e in quel momento forse sono partita leggermente prevenuta nei suoi confronti...
e il fatto che cercando notizie le prime cose che abbia trovato siano stati quei due titoli mi ha fatto ridere.. tutto qui!
Adesso ho visitato il sito ufficiale, effettivamente quello che hai scritto è vero, quindi, tanto di cappello.. Le mie scuse alla Sig. Lana!!
:-)

Pat il link c'è già... clicca sulla parolina "sito"... quella sottolineata naturalmente.. :-)

mina ha detto...

No ti prego dimmi che è uno scherzo!!....il Nobel a Silvio è ridicolo!!...su avanti chi ha corrotto questa volta?!...Silvio Silvio non finisci mai di stupirci!...ma sempre in peggio!!...meditiamo

TERRY ha detto...

Tranquilli è già da un pò di anni che cicola questa notizia in rete e anch'io ne ero rimasta scioccata specie perchè l'hanno vinto alcune persone meritevoli come lo scrittore Elie Wiesel e Wangari Maathai la ministra per l'ambiente in kenya,ma leggendo come si fa a essere candidati mi sono tranquillizata:
allora possono segnalarti per il nobel anche persone"comuni"tipo i tuoi prof universitari e non solo i politici,ma poi decide un consiglio di soli 5 o 6 membri che non sono legati ne ai candiati ne hai segnalatori e quello non l'ha ancora comprato.
Terry