"Ou ne voit bien qu'avec le coeur...
L'essentiel est invisible pour les yeuse"

(Antoine De Saint Exupery)

venerdì 16 luglio 2010

A volte capita...

A volte capita di essere cresciuta in un piccolo paesino di campagna....
Capita che la tua mamma e il tuo papà abbiano un orticello al quale si dedicano dopo il lavoro...
Capita di vivere per conto tuo e di tornare a casa per il weekend ogni due settimane...

e allora capita che al momento di ripartire la tua mamma ti abbia già preparato due borse termiche piene di frutta e verdura dell'orto, di quella genuina, che sa di frutta e verdura... di formaggi fatti in casa e carne di quella buona, che sai da dove viene... e magari anche un bel dolcetto appena sfornato... !!

E capita che mentre carichi tutto in macchina la tua mamma arrivi con un'altra borsa piena di scatoline e ti dica "ti ho preparato un po di cosette già pronte"
E tu.. "Ahh.. cosa?"
E la mamma... "zucchine grigliate, parmigiana di zucchine, zucchine gratinate, zucchine ripiene, zucchine marinate..."

E a quel punto capita di pensare... ".. unite a quelle fresche che ho già messo in macchina... praticamente questa settimana diventerò una zucchina anch'io..."

Poi però capita di fare un sorriso, di sentirsi improvvisamente felici, di esclamare "mmmhhh... grazie mamy!", di abbracciarla e di pensare... "ma quanto è tenera la mia mamma?!?"...

10 commenti:

zicin ha detto...

Sai, questa situazione non mi è nuova...mi ricorda tanto qualcuno...io.
Quando mia figlia studiava a Napoli, facevo la stessa identica cosa e lei pensava, ma non lo diceva...ci vorrà un mese per finire tutta sta roba e sistematicamente invitava le compagne dell'appartamento a pranzo che a loro volta mi facevano tanti complimenti.
C'èst la vie!!!

Chiara ha detto...

Che bella cosa!
Anche i miei fanno così: mio padre per hobby coltiva un orticello e prima di tornare qui nella mia città universitaria, mi riempie di verdure.

Purtroppo però torno a casa ogni paio di mesi... e allora la soluzione sono i pacchi! Non arrivano mai in tempo, ma ogni volta è sempre una gioia riceverli!

donatella ha detto...

Ed eccomi qui direttamente dall'altro tuo blog!!!
Che bellissimo post hai scritto, genuino come solo i prodotti di campagna sanno essere, e pieno d'amore come solo una mamma e' in grado di donarne...
Vabbe', le scorte di cibo sono un po' monotematiche, ma se ti piacciono le zucchine...io le adoro, cucinate in qualunque modo...da me pero', perche' mia mamma e' una delle poche donne italiane che in cucina non ci sanno fare un granche'!
Un abbraccio, e complimenti anche per quest'altro blog!!!
A presto, Dony

Princesse ha detto...

@ Zicin... Io penso sempre che è troppa robba ma alla fine mi pappo tutto e non avanza mai niente...mi sa che mi devo arrendere all'idea che la mamy sa quanto mangio... :)

@ Chiara... io per fortuna sono abbastanza vicina a casa (dalla procincia di Roma a L'aquila, saranno circa 65 km!) quindi torno spesso...
Certo che sono proprio più buone le verdurine dell'orticello, eh.. :)

Princesse ha detto...

@ donatella... sai com'è, quando si tratta dell'orto non si sgarra sui prodotti di stagione... e adesso è tempo di zucchine e fagiolini... meno male che le zucchine si possono cucinare in tanti modi!! A me ha fatto sorridere la scorta di zucchine, ma in realtà avevo già due borsone in macchina piene di molte altre cosette buone!! a presto...

azzurro ha detto...

stessa cosa x me da che ho memoria d'estate ho sempre mangiato zucchine in qualsiasi modo quindi ti capisco benissimo :-))

Princesse ha detto...

@ Azzurro.. eheh... tra poco però arrivano anche peperoni e melanzane.. almeno si varia!! ;)

federica ha detto...

è vero!!!
cosa non fanno le mamme..
sono capaci anche di mettere la cartigenica dento la bustarella con tutto il frigo e l'orto dentro..
la mia capacissima.. :D
un bacio fede :)

The Reader Duck ha detto...

Che cosa tenera!! ^__^ A me succedeva la stessa col mio nonno paterno.. ogni volta che andavo via da casa sua ero carica di borse con i prodotti dell'orto!! Sono cose tanto belle da ricordare.. frammenti di vita da cui non ci si separa mai. A volte pagheresti tutto l'oro del mondo per essere di nuovo lì, piena di borse con dentro zucchine e pomodori.

Federica ha detto...

che ridere!! a me le zucchine piacciono un sacco ma verso fine agosto non ne posso veramente più: zucchine pranzo e cena per un mese e mezzo :)