"Ou ne voit bien qu'avec le coeur...
L'essentiel est invisible pour les yeuse"

(Antoine De Saint Exupery)

martedì 5 ottobre 2010

Di mercatini del libro...

Credits
Oggi sono stata in uno dei posti che preferisco al mondo... in libreria!
Ma non in una libreria qualsiasi... in una che adoro in modo particolare perchè mi permette di fare dei mega acquisti a prezzi davvero stracciati! 
E' da circa 10 giorni che ero a corto di libri... con il trasloco in corso non ero riuscita ad andare in libreria, così ho cominciato a leggere tutto ciò che ho trovato in giro per casa e che contenesse delle pagine con su scritte delle parole... tanto per fare qualche esempio... Alice nel paese delle meraviglie e attraverso lo specchio (che, per gli ingoranti in materia come me, è il romanzo originale, composto da due storie diverse, dal quale è stato tratto il cartone della Disney e poi anche il film... )... comprato da mia sorella dopo l'uscita del film, per capirci qualcosina in più... ed effettivamente è stato così anche per me! Finito Alice ho letto un libro sulla tradizione delle bruixes ovvero le "streghe" spagnole.. regalatoci dai nostri amici spagnoli e, naturalmente, scritto in catalano! Poi sono passata a due riletture di libri letti svariate volte, e che adoro profondamente... La mia Africa e La casa degli spiriti ... infine ho trovato in un cassetto un vecchio libro sullo scoutismo e tre piccoli manuali sul volontariato in ospedale, dell'Abio, la fondazione di cui sono volontaria... e ho riletto anche quelli... 

A questo punto, in preda alla disperazione e ad una sorta di crisi d'astinenza da lettura, ho trovato finalmente il tempo di andare a fare scorta in libreria...
Sono entrata armata del portafogli e delle mie adorate bustine richiudibili a forma di fragolina.. e sono uscita dopo circa due ore con due fragolone cariche della bellezza di ben 11 libri, comprati alla sensazionale cifra di... rullo di tamburiiiii.... 20 euro e 60 centesimi!!..
Siete ancora in piedi?? Forse è il caso di spiegare... 7 libri su 11 sono usati.. ma in ottime condizoni (altrimenti non li avrei presi!!) e i restanti 4 sono nuovi ma fallati... ovvero sono libri che hanno un piccolissimo difetto, che può essere ad esempio rappresentato da due pagine attaccate tra loro su un angolo, oppure da un errore di stampa per cui in alcuni capitoli la pagina non è centrata ma inizia e finisce un paio di righe sopra rispetto al dovuto.. insomma, niente che ne impedisca una normale lettura! Solo piccoli errori che ne impediscono la vendita a prezzo pieno... :)

Ma siete curiosi di sapere che libri ho comprato??? vabbè, tanto ve lo dico lo stesso!! Partiamo da quelli usati.. come sapete amo molto il genere thriller d'avventura... ho letto quasi tutti i libri di Wilburn Smith... quasi.. ed infatti ne ho trovato uno che non avevo ancora letto... Figli del Nilo.
Da qualche mese ho scoperto anche un altro scrittore dello stesso genere, Clive Cussler... di suoi romanzi ne ho letti solo 3 o 4, per ora... quindi, per mettermi in pari, ne ho presi altri 5! L'oro dei Lama, Vortice, Enigma, Salto nel buio, Virus.
E poi ho trovato questo libro di cui avevo letto tempo fa su qualche blog... Stolen Time, di Sunny Jacobs.

Per quanto riguarda i libri "nuovi", invece, ho preso gli ultimi, e unici ancora non letti, di due scrittori che amo, Fabio Volo e Giorgio Faletti, ovvero Il Tempo che vorrei e Io sono Dio.
Poi ho seguito il consiglio di Minerva e ho preso La Dama e l'unicorno, di Tracy Chevalier.
E, infine, ho preso questo libro che non conoscevo, ma mi ha incuriosita... Il giorno prima della felicità, di Erri De Luca.
E adesso... si leggeeeee!!!!





15 commenti:

Chiara ha detto...

Adoro questo genere di acquisti, ancora di più i prezzi stracciati!
Ho trovato anche io una libreria dove si trovano libri usati, ma è molto piccola!
Poi mi hanno detto di un mercatino... devo far un giretto là al più presto!!

MoonaFlowers ha detto...

Ecco, io in un posto del genere farei faville e..penso che rieschierei la bancarotta!!! XD
Bellissimi i tuoi acquisti ;) Clive Cussler piace anche a me, anche Fabio Volo (abbastanza cioè), Faletti ecc. ^__^

Princesse ha detto...

Io non concepisco come si possano vendere i proprio libri, è una cosa che non farei mai e poi mai... sono gelosissima dei miei libri... ma ringrazio il cielo che non tutti la pensano come me! è proprio il caso di dirlo... il mondo è bello perchè è vario!

MoonaFlowers ha detto...

Ti capisco benissimo. A me però è capitato di passare libri ad altri amici o conoscenti, perché magari a me non erano piaciuti più di tanto e sapevo che a loro sarebbero interessati.
Certo,quelli che mi sono piaciuti restano con me, al massimo li posso prestare ;)

Isabel ha detto...

Questo genere di acquisti ti riempiono il cuore e l'anima :P

minerva ha detto...

Allora... Io non sono una thrilleriana, quindi non conosco i thriller che hai citato.
Fabio Volo non mi piace, non sono mai riuscita a leggerne più di un libro, ma vabbé.
E il giorno prima della felicità è molto bello, davvero. De Luca ha uno stile particolare, è uno scrittore molto colto ed il libro ha alcuni passaggi che mozzano il respiro!
Quando hai letto la dama e l'unicorno, fammi sapere!
Baci
Minerva

zicin ha detto...

Ciao,
sei stata nominata...
Se passi da me puoi ritirare il premio Happy 101
A presto

azzurro ha detto...

se t piace il genere thriller ti consiglio di puntare su scrittori nordici. sono ben scritti e m hanno permesso di capire meglio come funziona la vita nei paesi scandinavi. cmq 11 libri a 20 euro? nn sai quanto ti invidio....

Princesse ha detto...

@ Minerva... ma certo che ti faccio sapere!!

@ Zicin... arrivooooo.... ;)

@ Azzurro... concordo pienamente sugli scrittori nordici!! di alcuni ho letto praticamente tutto, ma se hai qualche nome da suggerire ben venga!! ;)
Eh si... io adoro quella libreria!

azzurro ha detto...

Mons Kallentoft (spero di averlo scritto giusto) "Sangue di mezz'inverno"

Oppure Jens Lapidus "La traiettoria della neve" e "Mai fare Cazzate"

the muffin woman pat ha detto...

princesse. princesse.
cosa hai scatenato in questa famiglia:)))
oggi sono tornata a casa e...trovo azzurro con una torta di pastasfoglia!!!!:)
e 4 pasticcini fatti coi ritagli.
princesse. devi pubblicare più ricette:))))))))))))

rifugio da tutti ha detto...

ciao ho visto che sei passata da me e volevo ringraziarti.
i libri ti aprono le porte ad altri mondi, quando trovo una libreria non posso esimermi dall'entrare a dare una occhiata. a presto

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

Quanto te li farai durare? Aspettiamo commenti su ognuno di loro!

Princesse ha detto...

@ Azzurro... Lapidus lo conosco... me lo consogliò un'amica spagnola che mi vide leggere l'ultimo libro della trilogia di Larsson, la sua trilogia è già sulla lista dei libri da ordinare! l'altro invece no... ma me lo appunto subito.. Thanks... :)

@ Pat... ahahahah.. prometto che non salterò mai più la ricetta della settimana!! Un giorno però dovrò venire a testare se l'allievo ha superato la "maestra"... ;)

@ Rifugio da tutti... a chi lo dici!! Io appena vedo una libreria, se non entro, vado in crisi d'astinenza... :)
ciao, a presto...

@ Il Rospo dalla bocca larga.. beh di solito leggo un libro ogni 3-4 giorni, massimo una settimana... ma stavolta sono molto impegnata con i preparativi per i mercatini natalizi.. quindi sicuramente mi dureranno un pochino di più!

Eileen ha detto...

Ciao! Io sono Dio è stupendo! Quando l'ho finito l'ho ripreso in mano e ho riletto la copertina :Giorgio Faletti, Io Sono Dio. E ho pensato : cazzo è vero!! ciao! ;)