"Ou ne voit bien qu'avec le coeur...
L'essentiel est invisible pour les yeuse"

(Antoine De Saint Exupery)

sabato 29 maggio 2010

Dieta fai da me!!

E' ufficiale... sono a dieta!
In realtà non è che ne abbia proprio bisogno, sono abbastanza magra... sono normale tendente al magrolina, ecco!
Però dopo un'attenta riflessione preninna, di quelle che si fanno a lettuccio prima di abbandonarsi tra le braccia di Morfeo, ho deciso di avere assolutamente bisogno di una dieta!!
La mia non sarà proprio una dieta dieta... più che altro una dieta dietuccia...

Ok, ok... forse è meglio che vi spieghi le mie motivazioni, prima che pensiate che sia completamente andata...
Allora... in ordine di importanza crescente, ho deciso di mettermi a dieta perchè:
  1. Nell'ultimo periodo, causa feste e compleanni vari, ho messo sù un paio di chili... non si notano neanche, ma non ci sono abituata e me li sento addosso grammo per grammo...
  2. Dopo anni di onorato malfunzionamento la mia tiroide ha improvvisamente deciso di operare il miracolo... da un paio di mesi sembra funzionare quasi a dovere, con conseguente sospensione della cura... Alias.. mangiando più del dovuto rischio di lievitare come quasi tutti i comuni mortali...
  3. Ultimo e più importante: io mi conosco! Conosco quanto possa essere iper-emotiva e conosco qual'è la mia reazione-tipo a periodi di stress acuto (sto per laurearmi... ovvero... periodo di stress atomico!)... io mangio... mangio... e mangio!
Questo per dirvi che in un futuro prossimo potrei andare incontro ad un allargamento globale... e visto che, come è risaputo, prevenire è meglio che curare, io mi sono messa a dieta!

Ovvero... mi sto autoconvincendo si avere bisogno di una dieta... in questo modo metterò fine a tutti gli stravizi alimentari che mi porto dietro come conseguenza del terremoto che è diventata la mia vita da un anno a questa parte... e potrò ricominciare una sana, corretta e serena vita alimentare.... senza ingozzarmi di dolci di ogni tipo... senza mangiare un bicchiere di caramelle gommose ogni volta che passo davanti al maledettissimo negozietto che le vende e che nell'era post terremoto hanno deciso di piazzare proprio sulla mia rotta casa-laboratorio... senza aggredire il parmigiano ogni cinque minuti per il solo fatto di sapere che si trova nel mio frigorifero (sono parmigiano dipendente, ma questa è un'altra storia...)... 
Insomma, è tempo di riprendere la giusta rotta!!!!
Olè!!

5 commenti:

Erica ha detto...

Che brava! Dovrei seguire il tuo esempio! Intanto con l'estate comincio ad eliminare la cioccolata! Buon weekend cara!

minerva ha detto...

Se è quel che senti, è giusto. Ricordati che parli con una che appena si agita mangia e che ha la tiroide un tantino altalentante...
baci

Pupottina ha detto...

prima dell'estate un po' di controllo serve, per vedersi meglio.
io, in realtà, sono contraria alle diete, perché vivo una volta sola e non voglio privarmi di nessuna di tutte le cose buone o schifezze che però fanno bene all'anima (pensa ai dolciumi, patatine, salsine, ecc..)
per questo compenso facendo molto sport e se esagero con qualche pasto succulento in più o con qualche peccaticcio di gola extra, intensifico le lezioni in palestra!!!

buon inizio settimana ^________^

Princesse ha detto...

@ Erica... io parto già avvantaggiata perchè non amo moltissimo la cioccolata!!

@ Minerva... io con la maturità ho preso 14 chili, vorrei proprio evitare di fare il bis con la laurea!

@ Pupottina... la mia non è una vera e propria dieta, sto mangiando normalmente, solo che evito di esagerare. Non ho mai mangiato molte schifezze, non per qualche convinzione, ma semplicemente perchè non le amo molto, in questo periodo le ho mangiate solo per nervosismo, per questo vorrei tornare sulla retta via!

mina ha detto...

@ pure io mi sono messa un pochino a dieta...soprattutto perchè mangiando solo tramezzini e patatine rischio che il mio fegato prenda la valigia e parta per un viaggio alle maldive!!